Regolamento

Associazione Montaggio Cinematografico e Televisivo A.M.C. - Anno 2019

Struttura organizzativa di A.M.C.

  • Assemblea Generale dei Soci
  • Presidenza
  • Consiglio Direttivo
  • Comitato Tecnico Scientifico
  • Collegio dei Probiviri

Art. 1 - Tipologia dei soci

Soci fondatori

Soci sostenitori

Socio onorario

Socio ordinario

Socio in formazione

Art. 2 - Come si diventa soci

Soci Ordinari

Possono diventare Soci ordinari dell'A.M.C. coloro che sono in grado di dimostrare attività lavorativa nel settore del Montaggio cinematografico e audiovisivo:

  • Montatore, Assistente al montaggio e Aiuto al montaggio attraverso la presentazione del C.V. e con un minimo di 50 contribuzioni giornaliere come Montatore, e/o Assistente al montaggio, e/o Aiuto al montaggio, versati all' INPS entro i 5 anni precedenti la data di presentazione della domanda di iscrizione.

L'accettazione del candidato a Socio Ordinario verrà valutata dal Consiglio Direttivo come previsto dallo Statuto.

Qualora lo ritenesse necessario, il Consiglio Direttivo ha facoltà di richiedere un colloquio con il candidato Socio, di persona o per via informatica.

Una volta approvata la domanda d'iscrizione, il nuovo Socio potrà iscriversi all'elenco dei Soci Ordinari presente nel sito di A.M.C. e pubblicare il suo C.V..

Soci in Formazione

Potranno iscriversi come Soci in formazione coloro che, pur non avendo ancora raggiunto i requisiti per l'iscrizione a Socio ordinario, abbiano:

  • o già svolto attività professionale
  • o partecipato a stage di almeno 6 mesi con attestato presso un reparto montaggio
  • o siano studenti di Scuole di Cinema

L'accettazione del candidato a Socio in Formazione sarà valutata, dietro presentazione del C.V., dal Consiglio Direttivo con l'avallo se richiesto del Comitato Tecnico Scientifico.

Art. 3 - Requisiti per richiedere attestato di qualità e di qualificazione professionale dei servizi prestati

Possono richiedere l’Attestato di Qualità e di Qualificazione Professionale dei Servizi Prestati i Soci che posseggono i requisiti qui elencati:

  • Attestato di contribuzione Inps, come Montatore, e/o Assistente al montaggio, e/o Aiuto al montaggio, con minimo 100 giorni nei 5 anni precedenti la richiesta.
  • C.V. aggiornato
  • Titolo di studio: scuola dell'obbligo o superiore
  • Valutazione di idoneità da parte del Comitato Tecnico Scientifico che attraverso un colloquio con il Socio, di persona o per via informatica,valuterà i requisiti ai fini del rilascio dell'attestato di qualità e di qualificazione professionale dei servizi prestati (ai sensi dell’art.4, art.7 e art.8 della legge 14 gennaio2013, n. 4).

L’Attestato ha validità di 1 anno ed è legata al versamento della quota annuale prevista per l’iscrizione all’Associazione.

Art. 4 - Quote associative

Quota associativa annuale

  • Socio Ordinario: € 70
  • Socio in formazione: € 20

È considerato Socio solo chi è in regola con la quota associativa.

Art. 5 - Diritti e doveri

  • Tutti i Soci dell'A.M.C. hanno il diritto di partecipare alle Assemblee Generali, di contribuire attivamente all'attività editoriale e promozionale dell'A.M.C., e più in generale a qualunque iniziativa intrapresa dalla associazione. È diritto di ogni Socio ricevere le comunicazioni e le pubblicazioni dell'A.M.C.
  • I Soci in formazione non hanno diritto al voto e non potranno ricoprire cariche sociali, ma possono collaborare attivamente alla vita associativa sotto ogni aspetto e possono ricevere dal Consiglio Direttivo incarichi ufficiali legati a particolari loro competenze.
  • Ogni iniziativa in nome dell'A.M.C. dovrà essere autorizzata dal Consiglio Direttivo o in caso di necessità, dal Presidente.
  • Ogni Socio dell'A.M.C., si impegna a rispettare le norme previste dal presente Regolamento e dal Codice di Condotta e Disciplinare.
  • Ogni Socio dell'A.M.C. si impegna a rispettare le norme previste sia dal Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro
  • È dovere di ogni Socio dell'A.M.C. segnalare all'Associazione i casi di controversia professionale.
  • Ogni Socio ordinario e ogni Socio in formazione dell'A.M.C. si impegna a seguire i corsi di aggiornamento e le iniziative associative.

Così come previsto dalla legge 04/2013, i Soci ordinari e i Soci in formazione di A.M.C. sono tenuti ad aderire ad un programma di formazione permanente, garantendo un proprio adeguato e costante aggiornamento professionale, al fine di migliorare le conoscenze della professione, in una prospettiva di continua crescita personale, civica, sociale e occupazionale.